The Wedding Guide info@nozzedincanto.com

Consulta la nostra vetrina

The Creative Design-Lab

Josephine è una designer grafica che ama raccontare storie sempre nuove. Lo fa tramite immagini, disegni e grafiche che rispecchiano il suo stile ma che parlano della storia del cliente e del suo mondo.
Le sue partecipazioni di nozze vengono realizzate su misura, partendo dalla personalità degli sposi, dalla loro storia d’amore e da quello che loro stessi hanno piacere di raccontare ai futuri ospiti di quel giorno.
Ama la semplicità e l'eleganza, le storie raccontate con le immagini, che non hanno necessariamente bisogno di parole. Predilige una grafica pulita, quella più semplice, fatta di pochi tratti. Titolare di The Creative Design – Lab, realizza grafica a 360°, quindi non solo matrimoni, ma rivolta anche a piccole o grandi aziende che richiedono un branding curato o un restyling del logo, oppure, al bisogno, si può studiare un packaging creativo per un prodotto o la grafica per un evento speciale. In particolare, Josephine ama creare tutta l’immagine coordinata per i matrimoni in cui tutto deve parlare degli sposi. Con delle partecipazioni ‘tailor made’ si ha davvero la possibilità di scegliere ogni dettaglio che le compone, dalla grafica alla carta, dalla busta alle varie etichette personalizzabili, secondo le esigenze e preferenze del cliente. I suoi sono prodotti artigianali, pensati e disegnati interamente da lei. 
The Creative Design –Lab è un contenitore di creatività e follia, unite a fatica, ricerca e felicità. Perché fare questo lavoro non è semplice ma la rende felice. 


Gallery

Emozioni su carta

Classico e contemporaneo si incontrano nelle partecipazioni personalizzate di The Creative Design-Lab

Quando ci si sposa, le prime cose a cui si pensa sono la chiesa, la location del ricevimento e immediatamente dopo alle partecipazioni. E quelle non sono che una parte della stationery, letteralmente dall’inglese significa “cartoleria”, ovvero tutti gli elementi in carta necessari per le nozze che si producono prima, durante e dopo le nozze. Forse non tutti ne sono al corrente, ma le spose sì: di materiali cartacei o affini ne servono parecchi a un matrimonio. Noi lo sappiamo bene, perché andiamo pazzi per i matrimoni a tema, o comunque per quelli in cui tutto è coordinato, elegante e ricercato. Per questo abbiamo voluto approfondire il tutto con Josephine Parozzi, titolare e fondatrice di The Creative Design – Lab. Grazie ai suoi preziosi consigli, non vi rimane che iniziare a progettare la Wedding Stationery per il vostro matrimonio, a patto che non dimentichiate armonia, eleganza e coerenza.  

Josephine, come nasce la passione per il suo lavoro creativo?
Il mio lavoro nasce dalla passione per la grafica unita all’amore per i matrimoni. Faccio la grafica dal 2011, prima da dipendente e ora come free-lance. Mi piace creare disegni e prodotti che renderanno felici altre persone. Un grafico professionista non deve essere solo bravo con i programmi, ma deve avere una spiccata sensibilità, per capire e saper interpretare tutte le richieste del cliente e trasformarle in qualcosa di tangibile, che prende forma sotto i loro occhi.
Amo ascoltare i miei clienti, dai quali traggo tutte le informazioni necessarie per creare disegni e grafiche secondo le loro richieste e il loro gusto personale.

Da dove prende ispirazione per le partecipazioni e i suoi disegni?
Il mio approccio parte da una ricerca approfondita, partendo da Pinterest e passando per libri di fotografia, viaggi, natura e molto altro, in base alla richiesta dei clienti che ho di fronte. Se sono appassionati di fiori, ad esempio, cerco e studio varie tipologie che potrei inserire nella grafica e faccio le prime bozze, solitamente a mano. In realtà, mi ispira tutto quello che mi circonda: dal packaging di un prodotto che mi dà l’ispirazione giusta per la grafica di un matrimonio, o da un muro colorato da cui colgo la ‘ palette colori ’ giusta per un evento. Tutto è ispirazione, l’importante è sentirsi liberi di creare in ogni momento, anche solo con la mente. 

Qual è il design che generalmente gli sposi prediligono?
Le ultime tendenze sono quelle floreali e bucoliche, quindi mi viene richiesto spesso di inserire questi elementi, magari coordinandoli con tutti gli altri dettagli del matrimonio.
I fiori sono sempre più protagonisti del mondo dei matrimoni e spesso sono proprio loro il fil rouge dell’evento. Quindi, la stessa tipologia di fiore che troviamo in chiesa e al ricevimento, la si ripropone sugli inviti e su tutta la grafica coordinata dell’evento, senza dimenticare l’eleganza e la raffinatezza che secondo me non deve mai mancare. La ricercatezza è data anche dalla scelta di carte speciali, dai colori particolari o dalla busta realizzata su misura e stampata all’interno. Questi sono alcuni dettagli che ultimamente mi vengono richiesti e che sono ben contenta di realizzare.

La Wedding Stationery è una relativa novità in Italia. Come arriva da lei una sposa?
Diciamo che non tutti ancora la conoscono con questo nome ma è un’usanza antica, che c’è da sempre e che segue il galateo. Ultimamente, però, si va da un estremo ad un altro: c’è chi preferisce partecipazioni ricercate e impegnative, e chi invece decide di comunicare la data delle nozze telematicamente. Io sono sicuramente favorevole alla prima tipologia, perché credo che le partecipazioni di nozze siano davvero importanti, dato che sono la prima cosa che un invitato riceve ed è proprio da lì che si comincia a fare un’idea dello stile del matrimonio stesso.
La maggior parte delle le spose ha un’idea ben chiara di come vorrebbe quel giorno e ad essere sincera, per me è un grosso aiuto, perché ci si focalizza subito su quello che è lo stile del matrimonio senza divagare troppo. Il mio è un ‘sevizio su misura’ che parte dalle esigenze dei clienti e si plasma intorno a loro, perciò ogni lavoro è a sé e prevede tempi e modalità ogni volta differenti. 

Come procede per definire, insieme agli sposi, lo stile degli inviti, partecipazioni e tutto il coordinato?
E’ necessario sapere il mood della cerimonia?

Insieme agli sposi partiamo con la definizione del loro logo o monogramma, nonché degli elementi grafici complementari che completeranno la grafica e racconteranno un po’ di loro. Dopo di che, procedo con più proposte grafiche e lascio la decisione finale ai miei clienti, perché vorrei scegliessero la proposta che li emoziona di più. Una volta definite le partecipazioni, si va in stampa con questa prima parte, mentre io lavoro declinando la grafica scelta su tutto il coordinato. Nel frattempo si prosegue con la scelta della carta, dei nastri e delle buste.
Come dicevo prima, lo stile solitamente lo decidono gli sposi, arrivano con le idee chiare e tanti spunti. Io mi limito a consigliare e a dare i miei suggerimenti in fatto di grafica, colori, carte e nastri, e tutto quello di cui mi occupo in prima persona. Il mood della giornata, secondo me, è bene già saperlo quando si va a chiedere aiuto ai professionisti di settore, per qualsiasi tipologia di servizio. Se si vuole un matrimonio rustico in aperta campagna è bene che tutti lo sappiano subito, così da concentrarsi su quello stile e creare, alla fine, qualcosa di unico per la coppia di sposi.

Quanto tempo prima è meglio richiedere il servizio di Wedding Stationery ed immagine coordinata?
Il matrimonio si inizia a pianificare almeno 9 mesi prima, a volte anche 1 anno prima, e se la sposa vuole essere presente a tutti i passaggi organizzativi, è ovviamente un bene. Più tempo si ha e meglio si fanno le cose, sempre. Per questo ho clienti che mi contattano non appena hanno trovato la Location del ricevimento. E’ bene che ci siano almeno 3 o 4 mesi di tempo, dal nostro primo incontro, alla consegna delle partecipazioni finite e stampate, più un altro mese per la realizzazione di tutto il resto della grafica coordinata. Ci sono anche spose ritardatarie, alle quali consiglio di arrivare con richieste precise, così si accorcerà il tempo di ricerca e quello della realizzazione della grafica, senza sacrificare però la qualità del prodotto.

Ci sono nuovi articoli che le spose stanno chiedendo sempre più spesso?
Mi viene spesso richiesto, e personalmente trovo molto bello, di realizzare un bigliettino per gli ospiti, che racconti loro di come gli sposi abbiano deciso di fare una donazione ad enti di beneficenza al posto dell’acquisto delle bomboniere classiche, con una frase che li ha ispirati o che racconti la loro scelta. Solitamente vengono allegati al sacchetto dei confetti che si dona alla fine del ricevimento. 
Ultimamente mi viene inoltre richiesto l’angolo delle foto (o Photobooth), sempre molto divertente da realizzare e personalizzare per gli sposi.

Cosa s’intende per grafica coordinata per matrimoni e cosa comprende?
La grafica coordinata per i matrimoni comprende tutto ciò che è cartaceo e deve essere necessariamente stampato (o realizzato a mano su carta o supporti rigidi). Solitamente io parto dalle Partecipazioni che richiedono il lavoro più lungo in termini di tempo.
Una volta identificata la grafica adatta tra le mie varie proposte, procedo con la declinazione su tutto ciò che comporrà il ‘branding’ del matrimonio. Dal Libretto della cerimonia alla Wedding Bag, dai coni del riso al menù del ristorante, dal Tableau de Mariage alla bomboniera, tutto sarà personalizzato e realizzato su misura per gli sposi.

Qual è l’articolo più richiesto oltre le partecipazioni? 
L’articolo più richiesto è il Libretto della cerimonia e il menu del ristorante, quei due dettagli che gli ospiti più attenti avranno piacere di portarsi a casa come ricordo di quel giorno.
Anche il Tableau de Mariage mi viene spesso richiesto, soprattutto perché è impegnativo e necessita di essere realizzato all’ultimo, quando tutti gli invitati hanno dato la conferma della loro presenza definitiva. Quando mi viene richiesto questo servizio mi occupo io dell’allestimento alla location del ricevimento, perché è spesso creativo e dettagliato, e richiede una maniacale attenzione al dettaglio e abile manualità. Preferisco avere la situazione sotto controllo ed essere sicura del risultato finale, facendo tutto io in prima persona.

Oltre i matrimoni, quali altri servizi offre ‘The Creative Design-Lab’?
Mi occupo principalmente di grafica per eventi, ma anche di Branding e Packaging per aziende e liberi professionisti, oltre che di allestimento Eventi o Vetrine. Chi si rivolge a me vuole creare una nuova ‘brand identity’ per la propria azienda o fare un restyling su ciò che esiste già, che io realizzo partendo dal logo e continuo andando a creare i prodotti che servono al cliente per promuovere la sua attività, come bigliettini da visita, cartoline, flyer, ecc.. La grafica per eventi invece è solitamente accompagnata dall’allestimento dell’evento stesso, ed è realizzata per battesimi, compleanni, baby-shower e addio al nubilato, e qualsiasi altra cosa si abbia voglia di festeggiare. Sul mio sito sono elencati tutti i miei servizi, spiegati bene in dettaglio. Consiglio comunque a chiunque avesse qualsiasi necessità di contattarmi via mail, dove potrò rispondere in maniera esaustiva.


logo

The Creative Design-Lab

  Milano

  Milano

  +39 392 2020319

  info@thecreativedesign-lab.com


Richiesta preventivo

Richiedi gratis il tuo preventivo all'azienda

Compila il modulo seguente, The Creative Design-Lab ti contatterà a breve. La richiesta è gratuita e senza impegno. Tutti i dati che invierai saranno trattati in modo confidenziale. I campi nome, indirizzo e-mail e richiesta del modulo sono obbligatori. Cliccando su "Richiedi rpreventivo" stai accettando le condizioni di utilizzo del sito guidanozze.wedding.

Copyright ©2017 Ninfea Edizioni - P.IVA 11905521008 All Rights Reserved